Serrare il dado della trasmissione primaria KTM

A volte può capitare di cominciare a ‘sentire’ sui motori KTM 450/510 anni ’02/’03/’04 un forte rumore di rotolamento che va ben oltre il classico rumore di frizione che molti già conoscono e sanno riconoscere. Per avere la conferma che si tratti proprio dell’allentamento del bullone che serra l’albero della trasmissione primaria si può provare a tirare la frizione a motore acceso e vedere se resta un rumore di rotolamento simile a quello di un grosso volano: purtroppo la cosa capita abbastanza spesso e, anche se non arreca danni (se presa in tempo), potrebbe essere il caso di controllarla in maniera preventiva. Poche le cose occorrenti ma ce n’e’ una indispensabile: una chiave dinamometrica da 15 Kgm, che potete trovare più in un’officina auto che in una officina moto (forse anche da chi lavora con i mezzi pesanti).
Prima operazione posare ‘delicatamente’  la ns. amata motina sul lato sx, eventualmente su un copertone usato

{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000793.JPG{/limage}

{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000786.JPG{/limage}

A questo punto procedere allo smontaggio della leva accensione, della leva freno ed alla rimozione della viti che fermano il carter e del carter stesso, eventualmente facendo leva sulle apposite sporgenze presenti lungo i bordi: attenzione alla guarnizione in carta!!! 
Nello svitare il dado, nel caso non sia già completamente svitato ma solo lento, tenete presente che è realizzato con FILETTATURA CONTRARIA.
{loadposition adsense}
Una della operazioni più importanti da effettuare prima di rimontare il tutto consiste nella pulizia della filettatura sia del dado che dell’albero da ogni eventuale residuo oleoso altrimenti il frena filetti non può compiere a dovere il suo lavoro e dopo qualche mese dovrete ‘rimetterci le mani’.

{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000789.JPG{/limage}

{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000788.JPG{/limage}

A questo punto è necessario, utilizzando un frenafiletti di buona qualità e del tipo permanente, preparare dado ed albero al rimontaggio avendo cura, se non si ha l’apposito ferma frizione KTM di realizzare un fermafrizione in alluminio, come mostrato nella foto di dx.
{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000790.JPG{/limage}{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000791.JPG{/limage}

Rimontate il dado e stringetelo ai suoi buoni 15 Kgm (sono tanti: per capirci un dado di un perno ruota posteriore va a 6/8 Kgm), rimontate coperchio, pedale freno e leva accensione ed e’ consigliabile aspettare almeno 10/12 ore prima di rialzare la moto e di riaccenderla

{limage}/tecnica/PrimarioKTM/IM000792.JPG{/limage}

Developed by Archimede - A.S.I. srl